back to » Centrale

Francia Sud: Costa Azzurra rada di Agay

Costa Azzurra: Rada di Agay Costa Azzurra: Rada di Agay Maurizia Novelli
(0 Voti)

La Rada di Agay, che dista circa 12 miglia da Saint Tropez e 9 dalle Isole Lerins, offre un ampio e piacevole ridosso dai venti provenienti dai settori settentrionali.

Vi è’ stato installato un vasto campo boe che consente di ormeggiare comodamente al gavitello.

agay 2 generale earth

 

L’insenatura è delimitata a SW da Cap Drammont e a E da Pointe de la Baumette.

E’ orlata da tre spiagge, delle quali quella più estesa è quella che orla la riva N.

agay 3 avvicinamento

 

Avvicinamento, pericoli

L’ingresso della rada è molto ampio.

Provenendo da SW prestare attenzione ai pericoli che sporgono da Cap de Drammont e in particolare alla secca Basses de l’Ile d’Or che si protende abbondantemente a SW dell’ Ile d’Or.

agay 4 generale earth

 

Provenendo da E passare a S della meda cardinale S denominata La Chretienne che sporge di circa 500 m a S dell’Ile des Vieilles: non tentare in nessun modo di passare tra la meda e Ile des Vieilles, poiché il passaggio è disseminato di bassi fondali rocciosi.

agay 5 meda sud

 

Cap de Drammont è sovrastato da un faro cospicuo.

agay 6 cap drammont

 

Ormeggio al campo boe

Tel.+33 04 94 17 15 57 oppure +33 06 60 57 79 94

VHF Ch. 09

Ci sono boe per barche di diverse dimensioni e l’addetto accompagna, all’arrivo, al gavitello adatto alle dimensioni della propria barca ed aiuta nella presa di boa.

Nella manovre di ormeggio prestare attenzione a delle secche coperte da poca acqua che sporgono dalla riva E della rada, che però non danno problemi visto che si è accompagnati alla boa dall’addetto all’ormeggio.

agay 7 dettaglio

 

E’ possibile prenotare l’ormeggio solo nel caso di soste prolungate (diversi giorni).

Per un transito giornaliero non è prevista la prenotazione: all’arrivo si deve chiamare utilizzando la radio di bordo.

Le boe poste nella zona NW della rada sono ovviamente quelle meglio ridossate dal maestrale, ma sono quelle in posizione meno suggestiva.

Infatti la riva N, molto costruita ed orlata da una lunga spiaggia, è sovrastata da grosse costruzioni, assai invasive che deturpano non poco il paesaggio.

Un porticciolo per piccole imbarcazioni locali sulla riva NW.

agay 8 campo boe

 

La zona decisamente più piacevole è quella ad E della baia, nelle vicinanze di Pointe de la Baumette immediatamente a SW della piccola spiaggia.

La riva E è orlata da colline digradanti verso il mare, ricche di vegetazione che in parte nasconde numerose, ma non sgradevoli, ville.

agay 9 campo boe

 

Un pontiletto, indicato con una freccia gialla sulla precedente immagine dal satellite, consente di attraccare con il tender.

Da notare un grosso galleggiante bianco adibito alla raccolta dei rifiuti.

agay 10 boa rifiuti

 

Ancoraggio

Il campo boe installato nella rada, negli anni, si è via via ingrandito fino ad occupare quasi tutta l’insenatura riducendo in tal modo lo spazio per l’ancoraggio.

Si può comunque calare l’ancora ad E della Plage de Pourrouset, su un fondo algoso piuttosto profondo, di 10-13 m, di tenuta incerta con vento teso, dove indicato approssimativamente sulla precedente immagine dal satellite, oppure al centro della rada in chiaro dagli ormeggi permanenti, su 14 metri di profondità, fondo di alghe.

La seguente fotografia ritrae appunto una barca all’ancora ad E della Plage de Pourrouset.

agay 11 ancoraggio

 

share this item
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
item hits
Letto 524 volte