back to » Centrale

Isola del Giglio

Isola del Giglio Isola del Giglio Maurizia Novelli
(0 Voti)

 Isola dell'Arcipelago toscano, situata a  circa 9 miglia ad W del promontorio dell'Argentario.

E' prevalentemente montuosa e il punto più alto è il Poggio della Pagana (486m).

L'isola è tristemente balzata alle cronache in seguito all'affondamento della nave da crociera Costa Concordia, a poche decine di metri dall'ingresso di Giglio Porto.

Ora il relitto è stato rimosso.

Nei nostri trasferimenti dalla Liguria verso il Sud Italia, se appena il tempo lo consente, amiamo molto fare una tappa all'isola del Giglio.

Informazioni generali

E' in programma di istituire un'area marina protetta all'Isola del Giglio, che al momento tuttavia non esiste ancora.

Comunque prima di decidere di navigare nelle acque del Giglio, è prudente prendere informazioni presso la Capitaneria di Giglio Porto, tel. 0564 809480.

Il porto (Giglio Porto)  è situato sulla costa NE dell'isola ed è circondato da un borgo molto piacevole , nel quale risiede la maggior parte della popolazione dell'isola.

giglio 2 earth

Pericoli

A Sud della Punta del Fenaio navigando verso il Seno del Campese prestare attenzione a una secca pericolosa , coperta da 2 m d'acqua.

Sulla costa Est dell'isola, a Sud della Punta del Morto, navigando verso Giglio Porto, si incontra la Secca della Croce, che sporge abbondantemente dalla riva, di circa 400m.

Giglio Porto

giglio 3 porto open


giglio 4 porto earth

 

Con venti di N e di E il porto può diventare pericoloso, mentre con venti di SE si genera risacca.

Ridossato dai venti di S e di W.

Divieti

L'ancoraggio, la pesca e la balneazione sono proibiti per un raggio di 400 m attorno al faro rosso di entrata in porto, per non ostacolare le manovre dei traghetti.

Accesso

E' diretto .

Prestare attenzione alle navi traghetto, non ostacolarne in nessun modo le manovre.

Il pontile interno è riservato ai traghetti che prestano servizio tra il Giglio e Santo Stefano.

Tener conto del fatto che in estate il porticciolo è molto affollato, quindi se si vuole trovare posto è necessario arrivare presto.

Prima di entrare chiamare il porto , VHF ch 16 e ch 14, oppure telefonare alla Capitaneria di porto, tel 0564 809480, oppure 0564 809517.

Per maggiori informazioni, vai al sito

giglio 5 porto

giglio 6 porto

giglio 7 porto

 

Rifornimenti

Distributore di carburante in banchina, ma prima di accostare verificare le profondità.

Orario distributore: 8-18,30. In estate: 8-19

Prese per acqua e energia elettrica.

Provviste

Negozi in paese, dove è possibile fare cambusa.

Dove mangiare

Bar, ristoranti e pizzerie in paese, a pochi passi dalle banchine del porto.

Ancoraggi

A Sud di Giglio Porto, ci sono due ancoraggi ridossati da venti moderati di W e NW, Cala Canelle e Cala Capazzollo.

giglio 8 canelle earth

Cala Canelle

La rada è aperta a E e SE, ma è ridossata da NW.

Ancorare in 5-10 m d'acqua.

Il fondale vicino a riva è di sabbia, allontanandosi da riva le profondità decrescono rapidamente e il fondo diventa algoso, mediocre tenitore.

Si consiglia di utilizzare questa rada solo in condizioni di tempo buono (ho visto arare alcune imbarcazioni).

L'acqua è chiara e trasparente e la sosta in questa rada è gradevole.

Lasciando qualche membro dell'equipaggio a bordo, con il tender si raggiunge rapidamente Giglio Porto.

Anche a piedi si può rapidamente raggiungere il paese, la strada passa subito dietro la spiaggia.

Cala Capazzollo

Ancorare in 6-10 m d'acqua.

Anche in questo caso il fondo è di sabbia e di alghe, mediocre tenitore, e il fondo decresce rapidamente.

Quindi valgono le stesse raccomandazioni fatte per Cala Canelle.

Seno del Campese

giglio 9 campese earth

Prestare attenzione, in avvicinamento, alla secca pericolosa posta tra Punta Fenaio e Seno del Campese, evidenziata nella foto dal satellite.

La rada del Campese è totalmente esposta a maestrale, ma ben ridossata con venti di S, SW, SE.

giglio 10 campese 

La rada è ampia e l'acqua chiara, piacevole per un bel bagno.

La spiaggia è molto frequentata e durante l'estate vengono installati dei galleggianti che limitano la zona balneabile, obbligando le imbarcazioni a dare ancora in fondali più profondi e su fondo di alghe e quindi riducendo la bontà dell'ancoraggio.

Noi una volta siamo arrivati il 14 di giugno, e si poteva ancora ancorare su sabbia, ma il giorno dopo abbiamo dovuto spostarci più al largo.

Servizi

Dei bus abbastanza frequenti collegano la rada di Campese a Giglio Porto e a Giglio Castello.

Cosa vedere a terra

Il borgo di Giglio Porto è suggestivo e merita una visita.

giglio 11 borgo porto

Col bus si può facilmente raggiungere l'antico borgo aragonese di Giglio Castello, un paese arroccato a 400 m sul livello del mare.

Il villaggio è caratterizzato da strette stradine e mura merlate, ed è raccolto intorno a un castello ma, per saperne di più vai su Girolando

giglio 12 castello

share this item
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
item hits
Letto 3896 volte
Altro in questa categoria: Giraglia Finocchiarola »