back to » Ricette

Lampuga in carpione

Lampuga in carpione Lampuga in carpione Maurizia Novelli
(0 Voti)

Quando ho preparato la lampuga impanata e fritta (vedere ricetta “Fritto di lampuga”) ne sono avanzate diverse fette.In tal caso basta preparare un carpione  per conservare il pesce ancora per qualche giorno e per gustarlo con una preparazione molto saporita.

Ingredienti

per 4 persone

8 pezzi di lampuga già impanati e fritti

due cipolle rosse

250 ml di vino bianco

100 ml di aceto di vino bianco

2 o 3 cucchiai di uvetta sultanina

sale

olio di oliva

Preparazione

Soffriggere nell'olio le cipolle tagliate a fettine sottili.

Aggiungere l'uvetta sultanina,

Sfumare con il vino bianco.

Aggiungere l'aceto e far bollire il tutto per qualche minuto.

Aggiustare di sale.

Disporre le fette di pesce fritto in un piatto profondo e ricoprirle con il carpione.

Servire freddo, dopo averlo lasciato insaporire almeno una giornata.

Io ho preparato questo piatto con una lampuga, ma la stessa preparazione è adatta per il tonno, la palamita, il bonito (ammesso di essere riusciti a pescarli).

Se no esistono sempre le pescherie...

share this item
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
item hits
Letto 403 volte