back to » Occidentale

Costa Azzurra: Nizza

Nizza Nizza Maurizia Novelli
(0 Voti)

La vivace città di Nizza, meta del turismo internazionale, è uno degli scali più interessanti della Costa Azzurra e merita assolutamente una sosta.

Nizza, situata immediatamente ad W della Rada di Villefranche, è molto estesa e di conseguenza è facilmente individuabile già dal largo.

L’unico modo di fermarsi a Nizza è quello di entrare in porto.

Porto di Nizza

Tel. +33 (0)4 92 00 42 14

Il porto è ubicato alla estremità E della città, sotto una alta collina scura, alta e cospicua , la collina del Castello, ed è protetto da una lunga diga foranea la cui testata E è sormontata da un faro (torretta quadrata con sovrapposta lanterna rossa).

Nella seguente fotografia dal satellite ho indicato i punti di maggior interesse turistico, che descriverò in seguito.

nizza 2 generale earth

Avvicinamento, pericoli

L’ingresso è ampio e diretto.

Bisogna però prestare grande attenzione che non ci siano navi in ingresso o in uscita, che hanno in ogni caso la precedenza.

nizza 3 ingresso porto

Entrare lasciando ad E dei galleggianti verdi.

Si attraversa il bacino commerciale per poi virare a dritta ed entrare nel Bacino des Amiraux , dove possono ormeggiare le imbarcazioni da diporto.

Conviene telefonare in anticipo per prenotare l’ormeggio al numero che ho riportato precedentemente.

Il personale, solitamente, è gentile e disponibile.

nizza 4 porto dettaglio

Servizi

Corpi morti rimandati in banchina.

Acqua.

Corrente elettrica.

Servizi igienici,

Raccolta rifiuti.

Dove fare la spesa

Nizza è una grande città e, anche piuttosto vicino al porto, si trovano negozi e market per una spesa completa.

Dove mangiare

Un grande numero di ristoranti (anche affacciati al bacino del porto) propongono bouillabaisse (una zuppa di pesce tipica di Marsiglia e del S della Francia), moules e frites (cozze con patatine fritte) a volontà, paella e quant’altro.

Se si è amanti delle ostriche e dei frutti di mare (coquillages), vale la pena fare due passi fino alla vicina Piazza Garibaldi per andare a mangiare in uno dei locali più tipici di Nizza, uno dei pochi che secondo me, ha conservato una atmosfera tradizionale, il famoso Cafè de Turin.

(Osservo per inciso che mangiare al Cafè de Turin non è proprio a buon mercato).

Comunque nella Città Vecchia, che è a poca distanza dal porto, si trova un’ infinità di locali, alcuni dei quali propongono la socca e la pissaladière, ossia farinata e una specie di pizza al taglio con le acciughe, entrambe specialità nizzarde.

Cosa vedere a terra

Già solo il porto in sé è molto particolare, incastonato com’è tra bei palazzi d’epoca.

La seguente foto mostra i palazzi della parte W del porto: sullo sfondo la collina del Castello con i suoi giardini, dai quali si gode una imperdibile vista del porto e di tutta la città di Nizza.

nizza 5 porto palazzi

Sempre sulla strada che costeggia la parte W del porto si può visitare, se interessati, Les Pouces, ossia il mercatino dell’antiquariato.

I quartieri immediatamente a NW del porto sono quelli degli antiquari.

Attraversandoli si arriva alla bella Piazza Garibaldi, dalla tipica architettura sabauda.

nizza 6 piazza garibaldi

Dal porto, lato W, parte la la famosissima passeggiata a mare di Nizza, ossia la Promenade des Anglais dove si incontrano turisti di tutte le nazionalità e che costeggia da un lato all’altro tutta la città.

La seguente foto ritrae la partenza della Promenade.

nizza 7 promenade partenza 

Lungo la Promenade si incontra il famosissimo albergo Negresco, dal caratteristico stile liberty.

nizza 8 negresco

Le sedioline di legno azzurro turchese poste lungo la passeggiata, sono diventate il simbolo di Nizza.

Passeggiare tra le stradine della Città Vecchia, raggiungibile facilmente a piedi dal porto in una decina di minuti, è estremamente piacevole.

Il cuore della Città Vecchia è Cours Saleya, dove la mattina si svolge il Mercato dei Fiori: in realtà non vi si trovano solo fiori, ma anche primizie, funghi, spezie e profumi, in una cornice molto suggestiva e animata.

nizza 9 mercato fiori

In questa bella piazza, ogni lunedì, si svolge anche il Brochante de Course Saleya, ossia un mercato dell’antiquariato con decine di espositori, che è considerato, per importanza, il secondo di Francia.

Da vedere è anche l’imponente Place Massena, che ospita la Galerie Lafayette.

nizza 10 place massena

Per gli amanti dell’arte, Nizza ospita diversi musei, io qui mi limito a suggerire la visita di quello che amo di più, il Museo Matisse, che ha sede in una elegante palazzina rosa immersa in un uliveto nel tranquillo ed elegante quartiere di Cimiez.

nizza 11 museo matisse

Per ulteriori informazioni circa i musei da visitare a Nizza, con relativi indirizzi e orari di apertura, andare al sito

share this item
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
item hits
Letto 340 volte