back to » Consigli Utili

Fare cambusa

Cambusa Cambusa Maurizia Novelli
(0 Voti)

Il seguente elenco di cose da imbarcare al momento di partire si propone solo di essere un aiuto per evitare troppe dimenticanze.

Ciascuno dovrà completarlo con le cose cui è più abituato o eliminare ciò che non è solito usare.

Ciò premesso, partiamo con i suggerimenti per la lista della spesa:

Se la meta è la Grecia

Se si è deciso di dirigere la prua verso la Grecia, comincio con il suggerire di imbarcare molti piatti e bicchieri di plastica (difficilissimi da trovare, molto cari e di pessima qualità), scorte sufficienti di carta igienica e di rotoli di carta da cucina, e una quantità adeguata del caffè che si preferisce.

E’ anche molto utile arrivare in Grecia con una buona scorta di salumi sotttovuoto, in quanto sulle isole, mentre non ci sono problemi per pane, frutta e verdura, è generalmente difficile reperire carne o pesce freschi (al massimo si possono trovare surgelati).

Una piccola affettatrice pieghevole e portatile può essere di grande aiuto (vedere articolo “Cucinare in barca” su BOLINA BLU).

Alimenti secchi o a lunga conservazione

pasta

riso

riso basmati

couscous

farina

zucchero

miele

dolcificante

caffè

the

tisane

zuppe di cereali e/o legumi secchi

sale fino

sale grosso

marmellate

prugne secche

succhi di frutta a lunga conservazione

latte a lunga conservazione

olio di semi

olio di oliva extravergine

aceto balsamico

aceto per le pulizie

cacao amaro in polvere

cacao zuccherato in polvere

preparati per budini

lievito di birra disidratato in polvere

biscotti

biscotti savoiardi (se si usano per dei dolci)

fette biscottate

creakers

grissini

pane carrasao

riselle

pan carrè confezionato

piadine confezionate

maionese confezionata(se non si ha voglia di farsela sul momento)

senape

salsa ketchup

barattoli di passata di pomodori e/o di pomodori pelati a pezzettoni

ceci bolliti confezionati

fave bollite confezionate

lenticchie bollite confezionate

fagioli bolliti confezionati

tonno in scatola

carne in scatola

salmone affumicato confezionato

acciughe sotto sale o sott’olio confezionate

capperi in barattolo

cetriolini in barattolo

olive in salamoia in barattolo

patatine fritte

salatini

anacardi

mandorle salate

arachidi tostate

Alimenti freschi

Verdure che si possono pulire con facilità senza consumare troppa acqua:

insalata già lavata in busta

pomodori

melanzane

peperoni

carote

zucchine

fagiolini

sedano

cipolle (possibilmente rosse di Tropea che sono più dolci)

aglio

patate

Frutta

mele (si conservano a lungo)

pere

banane

ciliegie

fragole

pesche

albicocche

melone

anguria (le angurie baby consentono di poter mangiare l’anguria anche in barca, viste le dimensioni contenute)

avocado

pompelmi gialli/rosa

limoni (molto utili se si pesca un pesce)

Formaggi, latticini e altro

un bel pezzo di formaggio grana, possibilmente sottovuoto

stracchino,

gorgonzola

taleggio

ricotta (può servire per dei dolci, ma non si conserva a lungo)

mozzarelle (se si dirige verso sud, non dimenticare di assaggiare le mozzarelle che si possono trovare in Lazio, in Campania o in Calabria: a Gaeta, Acciaroli, Agropoli e a Vibo, per esempio, abbiamo mangiato delle mozzarelle e delle provole straordinarie)

altri formaggi a seconda dei gusti personali

uova

latte fresco

burro

margarina (se la si usa)

pane (cercando di scegliere quello che si conserva di più

spremute di arancia e succhi di frutta freschi

Carne

carne salada confezinata

ovviamente non si può portare dietro molta carne fresca, a meno di disporre di un freezer: io parto sempre con uno o due filetti di maiale e uno o due petti di pollo, ma ciascuno si regolerà in base alla capacità del proprio frigorifero e ai gusti personali.

Altra carne o pesce verrà acquistato nelle soste della navigazione.

Alimenti per vegetariani o vegani

Burgher vegetali a base di tofu

seitan

latte di soia

latte di avena

ecc, ecc.

Alimenti per chi soffre di intolleranze alimentari

Salumi

prosciutto cotto (si può anche tagliare a fette e saltare ai ferri oppure infarinare le fette e farle in padella come se fossero scaloppine, allungando con marsala o porto)

prosciutto crudo

mortadella

wurstel

salame crudo

altri salumi, a seconda dei gusti personali

In ogni caso il consiglio è di portarsi dietro i salumi non già affettati (durerebbero pochissimo), ma di acquistare pezzi interi sottovuoto, da tagliare al momento di consumarli.

Spezie

pepe bianco/nero

peperoncino

paprika

chiodi di garofano

cannella

bacche di pepe rosa

stecca di vaniglia

zafferano

noce moscata

Frutta secca (già sgusciata)

pinoli

uvetta

mandorle

nocciole

noci

farina di cocco

semi di sesamo bianco/nero

mix di semi (zucca, girasole, lino,ecc.ecc.) (serve per la torta girasole, vedi “Ricette”, ma anche da aggiungere ad insalate)

Aromi

prima di partire far seccare delle foglie di alloro, di salvia, di menta, e dei rametti di rosmarino, di timo e di maggiorana, poi metterle in sacchetti di carta che consentiranno di conservarle senza che ammuffiscano

un vasetto di basilico

un vasetto di menta

un mazzetto di prezzemolo

origano

Bevande

acqua minerale naturale/gassata

vino bianco e/o rosso secondo i gusti

birra

marsala

porto

mirto

limoncello

amaro

brandy (da usare in cucina)

altri liquori secondo i gusti

crodino, aperol, campari, sanbitter per aperitivo

coca cola

acqua tonica

aranciata

sciroppo di menta o orzata o altro per preparare bibite

Altre cose da non dimenticare

shampoo e doposhampoo (negli ship chandler si trovano degli shampoo da usare con acqua di mare che sono davvero efficaci, senza fare schiuma: ci si può lavare con l’acqua salata e basterà una sciacquatina con poca acqua dolce per stare benissimo, consigliatissimo)

creme da sole e doposole

detersivo per lavare i piatti ( anche per lavare i piatti si può trovare un prodotto che fa poca schiuma ed è adatto a lavare i piatti con acqua salata)

detersivo per bucato a mano

sgrassatore chante claire

lysoform (per igienizzare i wc marini, impedisce la formazione di cattivi odori, se usato regolarmente)

amuchina o altri prodotti specifici per disinfettare i serbatoi d’acqua dolce della imbarcazione

alcool

guanti in lattice usa e getta

spugnette per lavare i piatti

paglietta di acciaio per pulire le pentole

piatti e bicchieri di plastica

tovaglioli di carta

carta di alluminio

carta da forno

pellicola trasparente

batterie di tutte le dimensioni che servono per sostituire quelle scariche nei vari oggetti che le richiedono (orologio, bilancia elettronica, telecomando del salpa ancora, pile...)

Medicinali e pronto soccorso

Ricordare di verificare la cassetta del pronto soccorso, di sostituire i medicinali scaduti, di procurarsi quelli di cui si pensa di avere bisogno

Alimenti per animali

Se l’equipaggio comprende anche qualche animale, procurarsi cibo che possa bastare per tutta la crociera e farsi consigliare da un veterinario circa i medicinali loro necessari (per esempio per una diarrea imprevista, un mal d’orecchi, antiparassitari...)

share this item
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
item hits
Letto 220 volte
Altro in questa categoria: « Cucinare in barca