back to » Consigli Utili

Campi boe Balears Life Posidonia: come prenotare

Campi boe Balears Life Posidonia: come prenotare Maurizia Novelli
(7 Voti)

Lungo le coste delle Isole Baleari sono stati istituiti dei campi boe governativi, al fine di preservare le praterie di Posidonia Oceanica, che ovunque è protetta, in Spagna.

Anni fa, in occasione di una nostra precedente crociera alle Baleari, i campi boe erano molti di più di quelli attuali e addirittura, per quello che mi ricordo, gratuiti.

Tali campi boe sono operativi a partire dal primo di luglio fino al 30 settembre (e non a partire dal primo di giugno, come è indicato da taluni portolani).

(Per inciso, la foto di apertura è stata scattata al campo boe di Calò des Oli a Formentera)

Nel momento in cui scrivo (estate 2018), tali installazioni si sono notevolmente ridotte di numero ed il loro uso è subordinato al rilascio di una autorizzazione a pagamento, che si può richiedere facilmente on-line (metodo da preferire se si naviga nei mesi di luglio e agosto, quando le boe sono molto richieste), oppure ottenere direttamente al campo boe, dal personale addetto al controllo degli ormeggi (questo secondo sistema può andar bene a settembre, quando si è ridotto il numero di imbarcazioni).

Prima di tutto vediamo, al momento, quali sono i campi boe Balears Life Posidonia attualmente operativi.

Ho indicato tali campi boe con dei simboli di boe bianche sulle seguenti immagini dal satellite.

Isola di Minorca

1) Fornells (costa N)

2) Isola di Colom (costa E, vicino a Es Grao)

campiboe 2 minorca earth

Isola di Maiorca

3) Cala Blava (costa S, vicino a Palma di Maiorca)

4) Sa Dragonera (estremità W dell’Isola di Maiorca)

campiboe 3 maiorca earth

Isola di Ibiza e Isola di Formentera

campiboe 4 ibiza formentera earth

5) Sas Salinas (costa S di Ibiza)

6) El Espalmador (costa W di Formentera)

7) Calò des Oli (costa W di Formentera, vicino al porto)

Come ottenere l’autorizzazione

Il modo più sicuro di ottenere l’autorizzazione e di conseguenza la prenotazione dell’ormeggio, è on-line.

Per poter fare le prenotazioni on-line occorre prima effettuare la registrazione, ossia, di fatto, registrare i dati del comandante e dalla imbarcazione.

E’ sufficiente andare al sito Balears Life Posidonia.

Per coloro che non sono “nativi digitali”, mi permetto di dilungarmi un po' nello spiegare come fare.

(Per tutti gli altri, basta seguire le indicazioni del sito suddetto).

Entrando nel sito Balears Life Posidonia, compare la seguente videata (di cui ho riportato solo la parte superiore)

campiboe 5 registrazione

Cliccare su Reserva fondeos (che ho evidenziato con una freccia rossa)

A questo punto si apre la seguente pagina:

(possibile scegliere la lingua tra spagnolo, inglese e tedesco)

campiboe 6 registrazione

Cliccando su REGISTRATE (che ho evidenziato con una freccia rossa) si apre la finestra che contiene il “modulo” per introdurre tutti i dati del capitano e dell’imbarcazione.

Ho indicato tra parentesi il titolo di ciascun campo in italiano.

campiboe 7 registrazione

Per quanto riguarda il libretto di circolazione della barca e la ricevuta di assicurazione, scannerizzare tali documenti ( oppure fotografarli) e inserirli cliccando sulla casella Scegli file. Tale operazione è semplice, seguire le istruzioni a video.

Un messaggio avvisa se la registrazione è andata a buon fine.

Il consiglio è di fare queste operazioni in anticipo, prima di partire per le Baleari oppure quando si è fermi in un porto, in modo da ridurre al minimo le difficoltà.

A questo punto, dovendo prenotare un ormeggio, basta entrare nel sito Balears Life Posidonia, cliccare Riserva Fondeos, e al comparire della finestra con fondo azzurro di prima, cliccare su Iniciar Session , scegliendo via via il campo boe desiderato, il periodo (da ...a) (desde … hasta el), automaticamente a video vengono proposti la lunghezza (eslora), la larghezza (manga) e il pescaggio (calado) oltre che il tipo di imbarcazione (vela o motore), ossia i dati della propria imbarcazione che si erano inseriti con la registrazione.

L’ormeggio si può prenotare entro le ore 9 del giorno di arrivo.

Il pagamento si effettua con carta di credito.

Non si può prenotare una boa per più di due giorni consecutivi, all’interno della stessa settimana.

Arrivo al campo boe

Il personale addetto al ricevimento delle imbarcazioni arriva alle 10 del mattino e va via alle 18.

Quindi conviene arrivare dopo le 10 (l’orario sarebbe non prima delle 12) ma è assolutamente necessario arrivare prima delle 18.

Infatti a quell’ora non c’è più il controllo e, soprattutto nei campi boe più richiesti, come quelli di Formentera e Ibiza, si scatena una vera e propria ricerca di una eventuale boa rimasta libera, e certamente se si arriva dopo quell’ora, non si trovano più boe libere e si perde il diritto all’ormeggio prenotato.

Al momento dell’arrivo si viene avvicinati dal canotto dell’incaricato, che controlla che la barca abbia realmente prenotato (ha già il nome della barca), poi conduce alla boa destinata e aiuta a ormeggiare prendendo la cima.

In periodi di bassa stagione e in presenza di molte boe libere, l’autorizzazione la si può anche ottenere direttamente dall’addetto, pagando sul posto.

Si può contattare il personale addetto sul VHF Ch 77.

In caso di mancanza dell’addetto, la presa di boa è comunque semplice

Tutti i campi boe in Spagna sono fatti allo stesso modo: dalla boa principale parte una cima con una redancia collegata con un pendino ad una piccola boa. Basta prendere con un mezzo marinaio la boa piccola, portarla a bordo per arrivare a prendere la redancia, infilare la propria cima (già pronta!) nella redancia e fissare la propria cima all’imbarcazione,

campiboe 8 ormeggio

Partenza dal campo boe

Bisogna lasciare libera la boa entro le 12 del giorno di partenza.

Nel caso in cui si voglia lasciare l’ormeggio per qualche ora e tornare dopo un po', bisogna avvisare l’addetto, che provvederà a mantenere riservato il posto.

Cancellazione della prenotazione

Se la prenotazione viene cancellata, non verrà restituita la somma pagata.

Tuttavia, se la cancellazione avviene una settimana prima della data di arrivo, verrà assegnata un altro ormeggio delle stesse caratteristiche di quello prenotato e poi cancellato.

Se la cancellazione avviene con meno di una settimana di anticipo, soprattutto nel periodo di luglio e agosto, non è detto che si possa comunque avere la possibilità di sostituzione con un altro ormeggio, dipende dalla disponibilità.

Modalità d’uso delle boe

Ci sono delle boe di colore diverso, a seconda della lunghezza della propria imbarcazione.

La tenuta delle boe è garantita solo per venti non superiori ai 10 nodi.

Al di sopra di tale valore o se si ormeggia ad una boa destinata a una lunghezza inferiore a quella della propria imbarcazione, i gestori declinano ogni responsabilità per eventuali danni.

I diportisti devono prestare attenzione a non danneggiare le attrezzature installate.

Le boe sono soggette a manutenzione periodica, ma se si dovesse trovare una boa danneggiata, si prega di comunicarlo al numero +34971439779 .

Se non si è effettuata la prenotazione e non ci sono più ormeggi liberi, è possibile calare l’ancora, ma solo all’esterno del campo boe ed esclusivamente su sabbia.

Colgo l’occasione per sottolineare che in tutte le Baleari è vietato ancorare su alga, ma non solo, anche la catena non deve stare su alga.

 

share this item
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
item hits
Letto 567 volte